richiedi
preventivo
personalizzato

Come scegliere e abbinare i colori della casa? Regole base ed errori da evitare

Leggi di più
In Consigli D'Arredo di Design

L’abbinamento dei colori della casa è qualcosa che spesso risulta molto difficile, viste le tante tonalità tra cui scegliere. Ci sono però delle regole base che devi tenere in considerazione per evitare degli errori: vediamo quali sono.

Abbinamenti colori in casa: segui le regole base per evitare gli errori

Abbinare dei colori in casa risulta sempre più spesso complicato, non solo per chi vuole fare tutto da sé, ma anche per i diversi interior design. Tante le domande a cui rispondere. Quali sono i colori per le pareti utili per ottenere un ambiente cool? Come abbinare i colori in casa? Trovare la giusta combinazione è davvero importante, ed è necessaria una scelta ponderata.

Ogni colore ha un significato e ognuno ha un gusto personale. C’è chi ama il rosso, chi il verde, chi il blu. Dal monocromo al multicolore, ci sono tanti colori tra cui scegliere. Ma cosa è necessario fare per evitare di creare un disastro? Semplice! Basta seguire alcune regole.

Come abbinare i colori in casa: usa la regola 60-30-10

La prima è la regola dei 3 colori. Quando sei alla ricerca del giusto abbinamento dei colori di arredamento e pareti, cerca di non combinare più di tre tonalità. Agisci in questo modo:

Scegli un colore per pareti principale: questo sarà utilizzato in gran parte della casa, precisamente per il 60%. Si tratterà del tono base dal quale partire. Scegli un tono neutro, ti faciliterà l’abbinamento con i mobili più grandi e che occupano gran parte della casa.

La restante parte della casa sarà coperta dal colore secondario. Questo – utilizzato nel restante 30% – sarà da contrasto a quello principale. Giocando con queste due tinte, otterrai un risultato davvero unico.

Lascia un piccolo spazio per applicare un colore d’accento. Si tratta di una tonalità – utilizzata per l’ultimo 10% – che in contrasto con i due, precedentemente utilizzati, attira l’attenzione. È spesso utilizzato per alcuni dettagli o per creare delle simpatiche decorazioni. Pensa a dei cuscini o delle cornici di un certo colore.

Come scegliere i colori per la casa: il cerchio di Itten

abbinamento-colori-casa

Hai mai sentito parlare del cerchio di Itten? Tranquillo, non si tratta di una formula matematica, ma semplicemente di una teoria del famoso artista svizzero, che ha stabilito dei criteri circa l’abbinamento dei colori in casa. Secondo l’artista elvetico non bisogna mai utilizzare dei colori vicini tra loro, tranne nel caso di bianco e nero.

Meglio scegliere invece, dei colori che sono opposti tra loro, come ad esempio giallo e viola, oppure blu ed arancione. Evita abbinamenti come blu e giallo, oppure blu e rosso. Meglio scegliere tortora e lilla, oppure grigio e indaco. Abbinare i colori in casa grazie a questo criterio, sarà molto più semplice.

Scegli i colori a seconda della zona della casa

scegliere-colori-casa

Vuoi scegliere i colori per ogni stanza? Nessun problema. Nell’abbinamento colori arredamento e casa, è meglio utilizzare delle tonalità fredde o calde? Scopriamolo insieme.

Circa la camera da letto e il soggiorno è sempre meglio scegliere dei colori che trasmettono tranquillità. Spazio quindi a tonalità classiche come crema, bianco, o grigio. Se vuoi dare un tocco di brio, allora puoi pensare all’azzurro, oppure al tono lavanda, senza esagerare.

In cucina, puoi scegliere delle tonalità forti e fare esplodere la tua creatività. Se non vuoi esagerare con le tinte per pareti, allora utilizza dei complementi d’arredo: sono semplici e facili sa spostare. In poche mosse, con i loro colori, rivoluzionano l’aspetto della stanza, in poche mosse.

Ovviamente la scelta dei colori passa anche per l’arredamento che si utilizza. Quindi non forzare troppo la mano. Se non riesci a trovare una combinazione dei colori che soddisfi il tuo gusto, allora punto tutto sul monocromatico. Scegliendo un solo colore, è facile rendere l’ambiente armonioso e piacevole.

Sicuramente il bianco è la tinta più utilizzata. Favorisce l’illuminazione, e conferisce all’ambiente una sensazione di una stanza fresca e pulita. Se invece si opta per colori come sabbia o ocra, i classici colori della terra, allora si punta ad avere un ambiente molto più rustico.

Ora che conosci queste regole, prendi la palette, trova l’ispirazione dalle mille possibilità e crea il tuo stile, seguendo queste semplici regole. Oppure se vuoi affidati ai nostri esperti. Rivolgiti allo staff qualificato di Behome che ti aiuterà a trovare la soluzione giusta per te.

Sfoglia il nostro catalogo sul sito, il nostro servizio clienti è sempre a disposizione per rispondere alle tue richieste

Condividi su: