prenota un appuntamento

Arredare cameretta bambini: cosa non deve assolutamente mancare! 

Leggi di più
In Come scegliere e arredare la camera da letto

Arredare la cameretta dei bambini con cura, significa far prendere la giusta forma a quello che sarà il loro microcosmo: stanza da gioco e di studio; magico nascondiglio, luogo della condivisione con amichetti e fratelli e posto sereno dove addormentarsi. Ecco perché sapere cosa serve davvero in una camera per bambini e come organizzare in maniera adeguata gli spazi, è fondamentale per coniugare e rendere piacevoli le varie attività di vostro figlio. 

Arredi e complementi: 8 cose che non devono mancare in cameretta 

  • Letto (letti) muniti di un buon materasso 
  • Armadio 
  • Scrivania 
  • Cassettone 
  • Mensole 
  • Libreria 
  • Organizer/mobili per giocattoli 
  • Tappeto e cuscini 

Oggi il mercato offre una vasta offerta riguardo alla composizione delle camerette: da quelle già pronte, come quelle a ponte, pratiche soluzioni salvaspazio, all’acquisto di mobili singoli, che permettono una maggiore opportunità di scelta e disposizione degli arredi. 

Ti potrebbe interessare: come scegliere la cameretta dei bambini 

Quale struttura letto scegliere per la camera dei bambini? 

Cameretta a ponte o a soppalco: come scegliere la struttura più adatta?  

La risposta è essenzialmente legata allo spazio che si ha a disposizione. Entrambe le soluzioni sopra citate, rappresentano delle ottime idee salvaspazio: il letto a castello o a contenitore (quest’ultimo perfetto per ospitare un secondo materasso o altri oggetti del bimbo), sono ad esempio delle strutture ideali anche in caso di stanzette di piccole dimensioni; se la stanza deve essere condivisa da più bambini, la cameretta a ponte potrebbe essere la struttura che più soddisfa le vostre esigenze; nel caso di una cameretta singola, la camera a soppalco potrebbe essere la migliore soluzione d’arredo grazie alla sua poliedricità e versatilità.  

Se parliamo di letto, non possiamo non citare l’elemento fondamentale per garantire un buon riposo: il materasso. Ecco perché è fondamentale sceglierlo con cura, tenendo in considerazione tutta una serie di importanti varianti, come il peso corporeo e la temperatura dell’ambiente. 

Cassetti, cassettiere, mensole e comodini sono poi estremamente utili sia per disporre in maniera ordinata il vestiario (o almeno si spera!), che per conservare giochi e oggetti destinati allo studio e agli hobby del ragazzino. Non preoccupatevi se lo spazio della camera è esiguo: soluzioni d’arredo moderne e personalizzate, sapranno egregiamente coniugare spazi ridotti ed elevata capienza. 

I nostri consigli hanno ovviamente solo lo scopo di orientarvi tra le varie opzioni d’arredo, ma oltre alla questione spazio non possiamo non annoverare il fattore gusto, che è determinante nella scelta finale degli arredi.  

Come arredare la zona giorno della cameretta: gli immancabili 5!  

Cameretta BUNNY

Less is more! Le soluzioni d’arredo della camera per bambino devono essere poche, ma efficienti; semplici e funzionali. 

  • Scrivania o tavolo da studio: assicuratevi che abbia le giuste dimensioni per permettere di accogliere le ore di studio e di svago in totale di relax e che disponga di vani e cassetti per avere tutto l’occorrente a portata di mano. 
  • Sedia da scrivania: per garantire una corretta postura è fondamentale che questa sia adeguatamente solida ed ergonomica. 
  • Luci: l’illuminazione gioca un ruolo cardine nella scelta degli arredi. Immancabile sarà una comoda lampada sulla scrivania, mentre al soffitto consigliamo di optare per una luce gialla, piuttosto che total white, perché conferisce maggiore calore all’ambiente e riposa meglio la vista. 
  • Cuscini e tappeto: perfetti per accogliere giochi, rotolarsi e rilassarsi da soli o con gli amichetti! 
  • Specchio: posto in un angolo della stanza o all’interno dell’armadio, si tratta di un oggetto indispensabile sia per specchiarsi mentre ci si veste ma anche per giocare e fare le smorfie! 

Arredare la cameretta: materiali e colori più adatti 

Materiali certificati, sicuri e di qualità: queste le caratteristiche che mobili e complementi d’arredo per la stanzetta dei bambini (e non solo!) devono necessariamente possedere. Tra i materiali più adatti ricordiamo il legno e i tessuti in fibra naturali, oltre a vernici e colle 100% atossiche. Ecco perché affidarsi a consulenti d’arredo seri e professionali e a un brand di riferimento nel settore dell’interior design è fondamentale per arredare in maniera sicura e garantita gli spazi della vostra casa. 

E quali sono i colori più giusti per la cameretta? L’età e il sesso del bambino rappresentano generalmente dei fattori determinanti per la scelta dei colori. Più i figli crescono e più hanno idee precise su tonalità e decorazioni della stanza: per quanto possibile, provate a chiedere il loro parere e a coinvolgerli nella scelta. È la loro stanza, il luogo dove ospiteranno gli amici e si dedicheranno alle proprie passioni: è dunque fondamentali che rispecchi (per quanto possibile) la loro personalità. 

Da un punto di vista stilistico consigliamo però di puntare sempre sul bianco o colori chiari, soprattutto per quanto riguarda gli arredi, in quanto conferiscono maggiore luminosità agli ambienti oltre ad essere adatti anche a quando i vostri figli diverranno più grandicelli. Se volete donare un tocco di colore in più, via libera a oggetti e complementi d’arredo – tende, tappeti- cuscini, mensole- decorazioni alle pareti- dai toni più vivaci e decisi

Devi arredare la cameretta dei bambini e vuoi puntare su soluzioni d’arredo di design di qualità? Vieni a trovarci nei nostri punti vendita e, se desideri una consulenza gratuita, compila il form contatti e prenota un appuntamento con un nostro esperto arredatore! 

Condividi su: