prenota un appuntamento

Come pulire il divano in pelle senza sciuparlo

Leggi di più
In Come scegliere il divano giusto

Eleganti, durevoli e dalle forme di design estremamente versatili: il divano in pelle è sicuramente tra gli arredi più amati per il soggiorno.

Scelto per diventare protagonista dell’ambiente, il divano in pelle si distingue per la vasta gamma di tipologie, come per esempio in camoscio o nappa, e per le forme che può assumere, da quelle più vicine a uno stile industriale a quelle più retrò. 

Tuttavia, nonostante la loro inconfutabile bellezza c’è un fattore che preoccupa in particolar modo l’acquirente che desidera effettuare l’acquisto di un un divano in pelle. Quest’ultimo è rappresentato dalla delicatezza e le attenzioni che richiede, in fase di manutenzione.

Divano in pelle sì o no? La pulizia è difficile?

Se si sta per mettere su famiglia il pensiero del divano in pelle, probabilmente, non vi ha sfiorato. Riflettendo sulle potenziali macchie di cibo, pennarelli e degli eventuali incidenti che possono capitare quando si hanno bambini molto piccoli, allora probabilmente sarete più orientati a un divano in tessuto sfoderabile.

In più ci sono gli eventuali graffi e abrasioni che potrebbero essere causate dall’utilizzo di giochi o dallo sfregamento di oggetti appuntiti.

Tuttavia, se invece in famiglia ci sono bambini più grandi e adolescenti, allora sia le macchie e sia il problema dell’acquisto che della pulizia può essere affrontato in maniera molto semplice e seguendo piccoli accorgimenti. 

La pulizia del divano in pelle, pertanto, non è difficile, ma deve essere fatta con prodotti ad hoc, per evitare di lasciare macchie e aloni, che possano rovinare il colore naturale.

In tal senso, essendo un materiale vivo la pelle ha bisogno di essere nutrita per mantenere lucentezza e morbidezza. Ci possiamo orientare su una formulazione da utilizzare per togliere la polvere dal divano e nutrirlo, così da ottenere un duplice vantaggio con un unico prodotto.

Ci sono diverse formulazioni spray che si applicano localmente e si asciugano con un panno morbido.

Metodi per la pulizia del divano in pelle: il sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un buon metodo per pulire il divano quando è macchiato. Il sapone va diluito nell’acqua, dopodiché si procede al lavaggio utilizzando una spugna morbida.

Ciò ci consente di strofinare delicatamente i punti macchiati, per rimuovere eventuali residui di cibi e liquidi.

Dopo aver applicato la soluzione di acqua e sapone di Marsiglia è necessario risciacquare subito con una spugna pulita e umida. Dopo aver effettuato questi passaggi bisogna asciugare il divano con un panno, per evitare che la pelle si secchi.

Come pulire un divano in pelle chiara

Se abbiamo scelto un colore chiaro per i nostri divani, come il bianco o il beige, allora le attenzioni non sono mai troppe. In presenza di un rivestimento in pelle chiara è indispensabile agire in maniera tempestiva.

Nel momento in cui il divano si macchia bisogna tamponare con carta assorbente per evitare che lo sporco penetri in profondità. Si può procedere al lavaggio con sapone di Marsiglia diluito, oppure usando direttamente una saponetta di Marsiglia sulla macchia. Quest’ultimo metodo è particolarmente indicato in presenza di macchie di unto.

In alternativa possiamo utilizzare il bicarbonato di sodio, direttamente sulla macchia, così che ne possa assorbire l’umidità e il colore, poi si procede spazzolando il divano e risciacquando con una soluzione di acqua e aceto bianco.

I rimedi casalinghi possono essere validi se non abbiamo un detergente professionale in casa e dobbiamo agire, come abbiamo detto all’inizio, in maniera tempestiva.

Un rimedio per ogni macchia: ecco come pulire il divano in pelle

Come abbiamo detto, poc’anzi è sempre consigliabile avere in casa un detergente professionale per la pulizia del divano in pelle. Prima di utilizzare il prodotto è necessario testarlo su un angolo nascosto, per assicurarsi della compatibilità del prodotto.

In alternativa, in caso di macchie impreviste, possiamo utilizzare dei rimedi naturali e casalinghi senza rischiare di sciupare il nostro divano in pelle.

Per le macchie di frutta o di caffè possiamo utilizzare una soluzione di aceto bianco ed acqua.

L’inchiostro può essere lavato via con del latte scremato. Il pennarello potrebbe richiedere l’utilizzo di un panno umido, se si tratta di un prodotto lavabile, mentre se la macchia persiste possiamo utilizzare dell’ovatta imbevuta nell’alcool. La muffa va rimossa con un panno e una soluzione di acqua con poco alcool.

Infine, l’utilizzo di una soluzione di acqua e bicarbonato può essere utile per rimuovere lo sporco quotidiano, anche quando non sono presenti macchie evidenti. 

Prima di procedere alla pulizia è sempre bene testare la soluzione impiegata su un angolo nascosto. Evitare di utilizzare gli sgrassatori che abbiamo in casa, perché non idonei alla delicatezza del materiale, salvo non vi siano diciture specifiche in questa direzione.

Sogni il tuo divano in pelle? Scopri le proposte di BeHome Casa per rendere lo stile della tua casa unico.

Condividi su: