richiedi
preventivo
personalizzato

Consigli e segreti su come rendere una casa confortevole

Leggi di più
In Consigli D'Arredo di Design

In questo articolo parleremo di confort abitativo ossia tutti quegli elementi che rendono le ore che trascorriamo a casa piacevoli e prive di fastidi dovuti alle quattro mura.
Possiamo affermare che il confort abitativo complessivo viene raggiunto attraverso altri confort parziali: il confort visivo, il confort termico, il confort acustico ed infine il confort estetico.

Come rendere un appartamento confortevole?

CONFORT VISIVO

La nostra abitazione deve essere illuminata correttamente per evitare l’affaticamento visivo. Occorre integrare tre tipologie di illuminazione: la luce naturale, la luce artificiale diffusa e ambientale e quella diretta e focalizzata su punti specifici. Più luce naturale riusciamo ad avere e in modo migliore funzionerà il nostro ritmo circadiano ossia l’alternanza sonno-veglia. La luce ambientale invece per esser confortevole dovrebbe essere regolabile nell’intensità. La regolazione può avvenire tramite dìmmer oppure grazie alla domotica con comando vocale.

CONFORT TERMICO

Fra i nostri consigli e segreti su come rendere una casa confortevole, non può mancare un cenno alle temperature giuste. Per le abitazioni, in inverno la colonnina di mercurio dovrebbe attestarsi intorno a i 20° ed in estate non dovrebbero superare i 26°.

In questo caso ci riferiamo alla temperatura ottimale sia in estate che in inverno. Oltre ai sistemi di riscaldamento e raffrescamento efficienti, l’abitazione dovrebbe essere dotata anche di efficienza passiva. Questo significa che non deve avere spifferi e dispersioni di calore e muri correttamente isolati. Per questo obiettivo possiamo contare sui numerosi bonus casa decretati dal Governo: dal Superbonus al Bonus Ristrutturazione fino al Bonus Facciate.

CONFORT ACUSTICO

Una delle cose che forse può maggiormente disturbarci è udire il vociare dei vicini mentre cerchiamo di addormentarci oppure il rumore del traffico. Pensiamo poi a chi abita vicino ad una ferrovia!
Anche in questo caso esistono dei validi sistemi di isolamento acustico che possono essere installati anche all’interno della nostra abitazione. Si tratta di pannelli fonoassorbenti che vengono poi ricoperti con una consueta parete e che non alterano l’estetica della stanza.

CONFORT ESTETICO

Come dice un noto adagio: “Anche l’occhio vuole la sua parte” ed in questo caso ci riferiamo all’armonia degli arredi con gli elementi architettonici della casa. Non intendiamo il pregio dei mobili, che naturalmente può essere importante, ma in questo caso si valuta la perfetta unione fra l’arredo e l’ambiente circostante.

Behome ha saputo creare delle linee di arredo molto diversificate e versatili in modo da poter esser conciliate con ogni tipo di interno. La qualità del Made in Italy è di per sé garanzia di confort e cura dei particolari: ad esempio chiusura assistita dei cassetti affinché non provochino uno sgradevole rumore nel chiudersi.
Altri piccoli accorgimenti come i sistemi ad incasso per le tv integrate nei guardaroba o nelle pareti attrezzate evitano la confusione che inevitabilmente si crea nel vedere cavi e cavetti dietro alla tv. (Ad esempio armadio Aversa ).
Si tratta di idee di design, piccoli dettagli che aiutano a realizzare a quello che abbiamo definito confort abitativo.

Behome è il partner ideale per creare la giusta atmosfera di casa. Rientrare a casa sarà un piacere e il tempo che vi trascorrerai sarà puro relax.
Contatta il servizio clienti Behome per avere tutte le informazioni sui servizi esclusivi di personalizzazone. Il nostro staff sarà lieto di aiutarti!

Condividi su: