Richiedi il catalogo

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Leggi di più
In Consigli D'Arredo di Design

Il soggiorno rappresenta uno degli ambienti più caldi e accoglienti della casa, dove ci si riunisce con la famiglia e con gli amici per pranzare, cenare o semplicemente per chiacchierare un po’. Per questo bisogna saperlo arredare con stile e accuratezza, a partire dalle sedie, complementi d’arredo fondamentali che devono essere inseriti con assoluta armonia e rispetto degli spazi.


7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno. Esistono infinite opzioni di sedie per quanto riguarda materiali, forme e stili diversi. Oltre a essere componenti indispensabili nell’arredamento domestico, le sedie possono trasformarsi in elementi di design in grado di fare la differenza, rendendo il tuo soggiorno davvero speciale. Andiamo quindi a scoprire nel resto dell’articolo quali sedie scegliere per il tuo soggiorno.

 

Leggi anche: “Come abbinare tavoli e sedie: i nostri consigli

 

L’importanza delle sedie nel tuo soggiorno

Se in passato l’abitudine era quella di acquistare tavolo e sedie insieme in un unico abbinamento, ora la tendenza è quella di acquistarli separatamente. Questo sicuramente consente maggiore creatività e ispirazione a seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze.
La scelta delle sedie deve essere fatta con consapevolezza delle tue abitudini e degli usi che fai del soggiorno. Si tratta di sedie per un tavolo adibito alla quotidianità di pranzi e cene? O sono sedie utilizzate solo per occasioni più importanti? O ancora, per studio e lavoro? In base alle risposte, puoi partire con la selezione delle sedie più adatte con maggiore sicurezza.
Si parte dai materiali, dalla robustezza, dalle dimensioni e, ovviamente, il fattore estetico, che dovrà rispondere alle necessità dell’ambiente circostante. Per poterle scegliere in maniera accurata, quindi, occorre valutare con attenzione l’aspetto pratico, ma anche versatile e stilistico riguardo a materiali, stile, colori e armonia delle forme. Andiamo quindi a scoprire i 7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno.

 

Materiali e rivestimenti delle sedie

I materiali delle sedie devono essere in completa armonia con lo stile del soggiorno. Behome offre tante proposte di sedie per un uno stile moderno, classico, industriale e contemporaneo con diversi materiali, nello specifico:

  • Legno: come la sedia Maiorca, un must per chi desidera arredare il soggiorno in stile nordico, donando all’abitazione maggiore luminosità. La seduta e lo schienale sono formati da una resistente scocca in PVC con piedini in legno di faggio;
  • Polipropilene: materiale leggero, inodore, non tossico e molto resistente. La sedia in polipropilene Freddy Gri, ad esempio, offre design moderno ed elegante che si sviluppa attraverso una seduta piatta e liscia e uno schienale avvolgente. Le linee arrotondate, sia delle seduta che dello schienale, conferiscono caratteristiche di robustezza e leggerezza allo stesso tempo;
  • Metallo: le sedie Lilly Gri, Lilly Tur e Brando sono sedie dal design funzionale ed elegante allo stesso tempo. Sono realizzate con struttura in metallo, piedi in metallo verniciato nero e rivestimento in microfibra turchese o grigio effetto velluto. La linea continua tra seduta e schienale che disegna una sedia accogliente e confortevole che manifesta una particolare attenzione ai dettagli e alle ultime tendenze. La sedia Garbo, invece, è comoda e avvolgente, con gambe in metallo verniciato e tessuto grigio che riveste la seduta e lo schienale;
  • Acciaio verniciato: la sedia Adele Gri presenta una seduta in pelle sintetica grafite a quadri con gambe in acciaio verniciato di nero e grigio opaco. Ideale per i soggiorni, un design adattabile per essere utilizzata sia in casa che in ufficio e in spazi arredati in stile industrial. Anche la sedia Traccia con seduta imbottita di schiuma e rivestita in pelle sintetica marrone, con gambe in acciaio verniciato di nero opaco mediante polverizzazione, è perfetta per vari interni come soggiorni o sale riunioni. Ma puoi anche optare per la sedia Fosca PET, che trasmette una sensazione di sofficità e comfort. Le gambe sono in metallo verniciato e ben si adattano al petrolio in microfibra che riveste la seduta e lo schienale.

 

Dimensioni e altezza delle sedie

I tavoli presenti sul mercato generalmente possiedono un’altezza che va dai 70 agli 80 cm. Di conseguenza, le sedie devono avere un’altezza dai 44 ai 47 cm per garantire una seduta ottimale. La distanza tra la seduta e il bordo inferiore del tavolo, infatti, dovrebbe sempre essere superiore ai 30 cm per assicurare il massimo comfort.
Se la scelta ricade su un set di sedie diverse dal tavolo, devi anche tenere d’occhio alle caratteristiche di entrambi, ad esempio presenza di braccioli e l’ingombro delle gambe del tavolo. Pertanto, ti consigliamo di misurare l’area del soggiorno e fare qualche prova per avere una prima idea dell’ingombro e calcolare lo spazio tra una sedia e l’altra. Non dimenticare di verificare l’altezza dal pavimento al tavolo, considerando anche i braccioli, per poter far scorrere le sedie da pranzo sotto il tavolo.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Numero delle sedie

Il numero delle sedie deve essere valutato con attenzione in base al tipo di uso quotidiano. Ad esempio, quante persone utilizzeranno le sedie? Quanti persone utilizzeranno ogni giorno il tavolo per mangiare o lavorare? Se la tua famiglia è composta da tre o quattro persone e non hai spesso ospiti a pranzo o a cena, non serviranno sei sedie fisse attorno al tavolo, quindi potresti pensare di acquistare tre o quattro sedie principali e, in aggiunta, delle sedie pieghevoli da utilizzare in base alle esigenze.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Funzionalità delle sedie

Le sedie possono anche avere una funzione specifica nel tuo soggiorno. Ad esempio, se il tuo obiettivo è di creare un’area salotto adibita al relax, puoi scegliere sedie più morbide e accoglienti. Se, invece, hai bisogno di sedie per un’area pranzo, potresti optare per sedie più robuste e resistenti. Da considerare anche il tipo di persona che utilizzerà la sedia: se sono presenti bambini o anziani che cenano spesso a tavola, assicurati che la sedia non sia troppo pesante, scomoda rigida o difficile da spostare. Infine, valuta la frequenza di utilizzo; se le sedie devono essere utilizzate frequentemente scegli un modello che sia pratico da usare tutti i giorni e, soprattutto, semplice da pulire.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Abbinamento delle sedie al tavolo

Naturalmente non può mancare l’abbinamento delle sedie al tavolo. Puoi scegliere un abbinamento coordinato o per contrasto, ad esempio potresti optare un set coordinato o creare combinazioni con diversi colori e materiali, purché l’effetto finale sia assolutamente bilanciato. Per un soggiorno ben equilibrato, seleziona due tipi di materiali che siano molto diversi, ma che riescano comunque a essere valorizzati. Ricorda sempre il fattore versatilità: scegli sedie che possano essere utilizzate in diverse situazioni: per sedersi, leggere o chiacchierare, in modo da rendere il vostro soggiorno sempre più funzionale. Per un look più originale, puoi optare per un gruppo di sedie della stessa collezione, ma declinate in due o tre colori diversi. Se ti piace lo stile bohémien e vintage, puoi anche mixare materiali e texture, combinando magari sedie in velluto e sedie in pelle.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Comfort delle sedie

La comodità è uno dei fattori principali di una sedia. Se trascorri molto tempo nel soggiorno, è importante che le sedie siano comode e supportino la vostra postura. Se prevedi di passare tanto tempo a tavola, opta per sedie imbottite con braccioli e schienale alto, che segue e avvolge la schiena. In alternativa, puoi sempre aggiungere dei morbidi cuscini per sedia. Un consiglio è di provare la sedia prima di acquistarla: assicurati di sederti sulla sedia e di provarla per un po’ di tempo, in modo da verificare appieno la sua comodità. Se, ad esempio, la sedia verrà utilizzata per lavorare al computer o per svolgere attività di scrivania, è importante che abbia un supporto per il braccio e per il polso, così da evitare tensioni muscolari.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Garanzia e assistenza per le sedie

Verifica sempre la garanzia e controlla durata e condizioni offerte dal produttore, in modo da proteggere il tuo acquisto e avere la sicurezza che eventuali problemi saranno risolti. Behome ti offre sempre:

  • progettazione: soluzioni d’arredo personalizzate su misura per qualsiasi esigenza abitativa;
  • rilievo misure senza costi aggiuntivi;
  • arredamento su misura;
  • garanzia 5 anni;
  • pronta consegna;
  • pagamento flessibile;
  • trasporto e montaggio;
  • ritiro e smaltimento dell’usato.

7 consigli per scegliere le sedie del tuo soggiorno

Behome ti propone le migliori sedie per valorizzare i tuoi interni. Le nostre sedie rispondono a precisi canoni di innovazione e design e sono studiate per garantire il massimo comfort e durevolezza nel tempo. Visita lo shop e scegli la sedia che meglio risponde alle tue esigenze di arredo. Tutte le nostre sedie sono visionabili presso i nostri store, dove troverai anche personale dedicato in grado di rispondere a tutte le tue domande.

Consulta anche: “Mix stili di arredamento: quali stili è bene mixare nelle nostre case

Condividi su:

error: